Negli ospedali giapponesi sono arrivati i Riba, utilissimi robot infermieri, dal rassicurante aspetto di un orsacchiotto.
Creati per aiutare medici e infermieri in carne e ossa a spostare i pazienti dalla sedia a rotelle al letto e viceversa – possono trasportare infatti fino a 60 kg di peso, senza rischiare problemi alla schiena – non hanno in realtà nulla che ricordi un essere umano e non perché il loro primo utilizzo dovesse essere nei reparti di pediatria a contatto con i bambini.